Seleziona una pagina

Castello di Spezzano (MO) Museo della Ceramica

Cenni su Castello di Spezzano :

Il castello di Spezzano, di origine medievale, fu trasformato dalla famiglia dei Pio di Savoia dal 1529 in palazzo nobiliare, Il nucleo centrale consiste nella corte porticata rinascimentale e nell’ambiente di rappresentanza, la Sala delle Vedute, con un imponente ciclo di affreschi che rappresentano paesi, torri e castelli del feudo. Elegante residenza di campagna, destinata ad accogliere piacevolmente gli ospiti, è oggi sede del Museo della ceramica di Fiorano che occupa gli spazi del piano primo e i sotterranei del castello. Il castello-villa è circondato da un ottocentesco romantico parco. Nella torre pentagonale, una volta sede delle prigioni, oggi è collocata l’acetaia comunale. Un ambiente a piano terra, in passato Camera della Ragione e tribunale, nei primi anni del Novecento divenne cappella, impreziosita da un altare decorato con paliotto in stucco carpigiano del 1699 e da un inginocchiatoio del ‘700, donato dai familiari del Conte Alfonso Pignatti Morano, che fu proprietario del Castello di Spezzano.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *