Seleziona una pagina

Scheggia ( PG )

Cenni su Scheggia :

Situata nella parte nord-orientale della regione, nel cuore del Parco del Monte Cucco, Scheggia e Pascelupo sorge in zona di confine tra l’Umbria e le Marche in un importante nodo stradale della Via Flaminia.   Dal 1384 il borgo seguì i destini di Gubbio passando ai Montefeltro.   Nell’abitato spiccano oggi la Torre civica e l’antica porta del Castello (entrambe del ‘300), la chiesetta dedicata a S. Antonio Abate (1665) la parrocchiale del 1535 dedicata ai Ss. Filippo e Giacomo.    Nella parte a nord-est del suo territorio si trovano numerose abbazie benedettine e camaldolesi: la Abbazia dei Santi Emiliano e Bartolomeo in Congiuntoli (XII secolo).   Nei pressi di Isola Fossara, nella valle del fosso Artino, sorge l’Abbazia di Santa Maria di Sitria, fondata all’inizio del XI secolo da S. Romualdo: la chiesa romanica attuale, risalente al XII-XIII.   A Pascelupo, sul ripido versante del fosso di Rio Freddo, alla base di un anfiteatro di altissime pareti di roccia calcare, sorge l’Eremo di San Girolamo.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *